Sorbetto di Fragole Congelate

Quando trovate della buona frutta in offerta , fate come noi!😉

Ben lavata e tagliata a pezzi, la mettete in freezer. Usate quella che più vi piace, noi abbiamo usato le fragole.

Ingredienti

500 gr di fragole candonga

3 cucchiai di zucchero, questo anche a seconda del grado di maturazione del frutto.

1 limone buccia.

Procedimento

Noi usiamo il Bimby ma anche un buon cutter fa lo stesso lavoro. Tritare la buccia con lo zucchero, dopo di che inserire la frutta nel boccale e frullare.

Semplicissimo no? e anche molto genuino.

Fatemi sapere. 😋😋

lappetitovienmangiando. it

Pizzeria/Ristorante el Patio

Piccola recensione Per questo locale dall’aspetto esotico , dove con un coupon di Groupon , abbiamo pranzato.

La location ubicata a San felice del benaco , proprio nel centro, si presenta verdeggiante, con un patio esterno, a primo impatto sembra di essere immersi in uno di quei cortili messicani che si vedono nei film.

Bene passiamo al pranzo, menù tex mex, dove noi però abbiamo scelto la pizza come da coupon, mentre Elisabetta un piatto per bambini composto da hamburger e patatine.

La pizza è davvero buona, croccante , probabilmente l impasto è mista di semola , vedendo i granelli che ha sul fondo è sul bordo.

Purtroppo invece l hamburger non era altrettanto buono , porzione generosa ma la carne perdeva i succhi, forse di scarsa qualità, forse non decongelata a dovere.

Tasto dolente anche per i dolci, purtroppo eseguiti con poca attenzione. Anche il servizio non sufficiente.

Considerando il prezzo pagato con il coupon non ci si può lamentare. Ma non tornei !

Vi lascio la foto dei bagni un po’ particolari.

Alla prossima recensione😉😉

lappetitovienmangiando.it

Ragù Di Cervo, ricetta semplice!

Eccomi nuovamente qua, per condividere con voi un’altra ricetta.

Cosa vi proponiamo? Un bel ragù di cervo. La selvaggina è un piatto che a noi piace molto, sicuramente più invernale che estivo ma quando la gola chiama, noi rispondiamo, indipendentemente dalla stagione 😊😊.

Partiamo con la materia prima , raccomando di affidarvi ad un macellaio di fiducia come abbiamo fatto noi , e vi fornirà una polpa scelta perfetta per preparare il piatto.

Non abbiamo eseguito nessuna marinatura, ora vi indico la ricetta.

Ingredienti:

1kg di polpa di cervo trita

Un tubo di doppio concentrato di pomodoro

2 bicchieri di un buon vino rosso profumato

Un bouquet di odori (5 bacche pepe rosa, 5 bacche di ginepro, 1/2 foglia di alloro)

carota

sedano

cipolla

olio e un pezzetto di burro qb

sale qb

Procedimento:

Con sedano,carote e cipolla olio e burro creiamo il soffritto , dove tufferemo il nostro trito di carne , rosoliamo il tempo necessario che la carne si sigilli.

aggiungiamo due bicchieri di vino, il tubo di concentrato, mettiamo gli odori in un filtro da tè, in modo che non si perdano nel ragù è poi finire sotto i denti degli ospiti. Salate per bene e via inizia la cottura.

Io ho usato la mia fidata pentola a pressione , mi permette di accorciare i tempi , ed avere il ragù pronto in un paio di orette. L’ ho poi fatto riposare il pomeriggio, per poi riprendere la cottura di un ulteriore mezz’oretta a coperchio aperto.

Per conservare ho poi invasato il tutto bollente nei Bormioli e capovolto a testa in giù , per creare il sotto vuoto.

Ho tenuto però da parte quello che ci servirà per condire le pappardelle.

È davvero semplice come ricetta , ma farete un figurone.

fatemi sapere.😉😉

lappetitovienmangiando.it

Pizzeria Sorbillo Milano

Anche oggi condividiamo con voi , questa esperienza programmata da un mesetto in abbinata alla mostra di Harry Potter, ovvero un test alla pizzeria di Sorbillo, per chi non lo conosce è considerato il più famoso pizzaiolo d’Italia, e noi non potevamo mancare.

La pizzeria durante la settimana non consiglia la prenotazione, essendo nel pieno centro , i parcheggi scarseggiano quindi un po’ di pazienza nella ricerca, ma nulla è impossibile.

L’esterno è semplice, la foto nostra il lato destro del locale, davanti ha qualche tavolino per poter mangiare ma abbiamo preferito la sala interna pensando di rimanere più freschi ma non è stato così,forse la giornata troppo calda o la scarsa areazione. Poco importa, leggiamo il menù, le proposte non sono molte ma ben scelte, frittata di pasta, fiori di zucca ripieni, polipetti alla Luciana, pizze dalla margherita classica ad altre versioni ripiene e non, primi piatti, dolci.

Il fiore di zucca ripieno fritto l ha fatta da padrone come antipasto, pastella leggera, interno di ricotta e mozzarella con un tocco di pepe, mmm che succulento.

Lei, la pizza, abbiamo scelto una Margherita, il bordo non è il classico cornicione alto della pizza napoletana, ma i sapori sono quelli!

L’impasto risulta leggero e non appesantisce, il pomodoro è dolce come il fior di latte, e il filo d’olio a crudo completa perfettamente il connubio degli ingredienti.

Elisabetta si è avventurata con i paccheri al ragù ma non quello bolognese che tutti conosciamo, è una sorta di spezzatino bianco con un bel trito di cipolla e carote.

Qualche lato negativo devo segnalarlo, il personale poco accogliente un po’freddo , forse perché da un locale napoletano ci si aspetta molto forse troppo in fatto di calore e ospitalità, peccato!

Altro punto negativo, non chiedete il caffè, perché con risposta secca vi dicono che non lo fanno! Ma come, il caffè no? chissà come mai , essendo Napoli patria del buon caffè!

Anche per il babbà, sono uscita con la voglia perché sprovvisti, ai ai ai!

Amici se siete a passeggio per le vie di Milano fermatevi per un test anche voi a fateci sapere.

a presto

lappetitovienmangiando.it