Polipo croccante su crema di Zucca al Rosmarino light

Antipasto o secondo come preferite, la cosa positiva è la leggerezza del piatto ma l’immensa bontà del connubio.

Cosa ci serve per preparare il tutto? circa 6 persone

1 bella zucca

1/2 cipolla

3 cucchiai di olio

1 rametto di rosmarino

1,500 di polipo fresco

sale a piacere

carota,sedano,alloro per il polipo

Procedimento

Pulire e tagliare a tocchetti la zucca, creare il fondo con cipolla olio e rosmarino, aggiungere la zucca e due bicchieri di acqua, coperchio e facciamo cuocere finché la zucca non sarà morbida, ah! il rosmarino toglietelo dopo circa dieci minuti dal bollore per evitare che conferisca , un sapore amaro alla crema.

Una volta cotta, frullare con il mini Pinner.

Ora procediamo col polipo, uso la pentola a pressione da 7 litri, metto le verdure e una foglia di alloro un cucchiaino di sale, e un solo bicchiere di acqua perché rilascerà molto liquido, andrebbe cotto addirittura senza aggiungere nessun liquido ma per sicurezza un bicchiere lo metto, dal fischio 30 minuti.

Per la pentola normale dovrete fare lo stesso procedimento è sarà cotto al momento che la forchetta entrerà senza fatica nel polipo..

Una volta cotto e raffreddato, tagliate in modo verticale i tentacoli e su una piastra rovente rendeteli croccanti.

Che bontà ragazzi😋😋

Fatemi sapere.

Come Fare la Pasta choux (Bignè) Farcita al Parmigiano e Mortadella Con Il Bimby

Eccoci qua, vi racconto come eseguire questo aperitivo che ho realizzato alla vigilia di Natale.

Per prima cosa dobbiamo fare la pasta choux che imparata in questa ricetta , la potete poi, realizzare anche dolce.

Gli ingredienti per circa due placche da forno di bignè.

Mettiamo nel boccale acqua,burro e sale velocità 2 temperatura 100 gradi 10 minuti.

fatto questo aggiungiamo la farina velocità 4 circa 30 secondi, ora si spegne il Bimby con l impasto nel boccale per circa 10 minuti e durante questi 10 minuti impastate almeno 5 volte girando la manopola velocità 4 giusto per smuovere la massa.

Fatto questo va lasciata raffreddare completamente. Quando sarà fredda aggiungere le uova una per volta, e impastare un ultima volta 50 secondi velocità 4.

Ora va messo in una sacca da pasticcere usa e getta e formare i bignè sulle due placche.

La cottura molto importante 15 minuti a 220 forno statico e altri 15 a 180,MAI APRIRE IL FORNO DURANTE LA COTTURA.

Una volta cotti mettere un cucchiaio fra il forno e lo sportello nella parte superiore in modo che il forno si raffreddi gradatamente per evitare che il bignè si “sieda”

Per la farcitura

1 confezione di ricotta

1 confezione di formaggio spalmabile bello cremoso

40 grammi di grana

80 grammi di mortadella

Procedimento

unire la ricotta , il formaggio spalmabile e il grana creando un bel composto spumoso, inserire in una sacca da pasticcere e farcire il bignè, terminare con una fettina di mortadella