Ceci Ripieni Di Giulia, Dolcetti Natalizi Abruzzesi

Eccoci amici per una nuova ricetta, e questa volta non è “farina “del mio sacco, ma di mia cognata Giulia, essendo una ricetta tradizionale, ho chiesto direttamente a lei che ha origini abruzzesi di condividere con tutti voi.

Questi meravigliosi dolcetti , vengono preparati per tutto il periodo natalizio, ogni casa ha la propria ricetta, cè chi aggiunge o toglie un ingrediente.

Io vi do la ricetta di casa pera.

INGREDIENTI per 6/8 persone

Per il ripieno
250g di ceci secchi
75 g zucchero
75 g di cacao
75 cioccolato fondente
1 cucchiai di miele
75 mandorle tostate
Buccia grattugiata di un arancio e cannella quanto basta.

Per la sfoglia:
500g farina 00
1 uovo
Mezzo bicchiere di olio di semi
1/4 di bicchiere di vino bianco secco
75 g di zucchero

PROCEDIMENTO:

Mettere i ceci in ammollo per 12 ore e cambiare ogni tanto l’acqua. Trascorso il tempo cuocerli in acqua, circa 1 oretta oppure in pressione per la metà del tempo

Una volta cotti passarli con il passa verdure e aggiungere tutti gli ingredienti comprese le mandorle tostate e sminizzate e il cioccolato fondente a pezzi. Questo procedimento potete semplificarlo usando un cutter, ma se volete un composto liscio senza bucce è meglio il passaverdure.Metterlo in frigo per mezz’ora

Preparare la pasta facendo la classica fontana con la farina e mettere all’interno lo zucchero, l’uovo, il vino e l’olio, se non si riesce ad impastate aggiungere un pochino d’acqua ricavarne un panetto e lasciarlo riposare in frigorifero anche questo

Tirare fuori la pasta e stenderla con la macchinette. Con un coppapasta ricava tanti cerchi. All’interno mettere un po’ di ripieno e chiudere a mezzaluna avendo cura di sigillare bene con i rebbi di una forchetta

Friggere in abbondante olio di semi passare su carta assorbente e cospargere di zucchero.

Sono sicura che vi ho incuriosita, allora avanti, cosa aspettate.

Fatemi sapere 😋😋

lappetitovienmangiando.it

Frolla Sabbiata Bimby Con Marmellata di pesche, mele e granella di pistacchio.

Condivido con voi dopo aver provato tantissime ricette per la realizzazione della pasta frolla, questa del maestro Montersino nella versione sabbiata.

Cosa vuol dire sabbiatura? significa aggiungere farina e burro come primi ingredienti facendo una specie di sabbia . Risultando più friabile e facile da lavorare.

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA CLASSICA

250 Farina per dolci

100 dg zucchero vanigliato a velo

150 di burro

40 grammi di tuorli pasta gialla

buccia di un limone

2 bustine di vanillina o 1 bacca di vaniglia.

1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Nel boccale del Bimby ho reso a velo lo zucchero con la buccia, inserisco farina e burro, velocità 3 per circa 20 secondi sabbio la mia farina, procedo poi a mettere tutti gli altri ingredienti, velocità 4 circa 80 secondi.

L’impasto deve essere omogeneo ma non lavorato troppo.

Va messo poi in un sacchettino da freezer è messo in frigo per mezzora oppure in freezer per la metà del tempo se avete fretta.

Farcite poi la crostata a piacimento, io ho fatto uno strato di marmellata di pesce, uno strato di mele trentine e granella di pistacchio.

cottura circa 40 minuti a 160 gradi

fatemi sapere🍰

lappetitovienmangiando.it

Risotto Cremoso zucchine&Zafferano senza soffritto.

Quando hai un buon brodo di carne o verdura che sia, la parola d’ordine è RISOTTO!

Ho deciso di cucinarlo senza grassi, e non è detto che sia meno buono del classico, anzi. Molte persone per svariati motivi non possono cucinare con soffitti , questo risotto è completamente senza. Come direte voi, eh sì! Non è necessario il soffritto per tostare il riso.

Quindi cosa ci serve?

INGREDIENTI:

70grammi di riso a persona

1 cucchiaio di vino bianco

1zucchina piccola a persona

1 cucchiaio di grana/parmigiano

Sale

500ml di brodo carne/vegetale.

1bustina di zafferano

PROCEDIMENTO:

Consiglio per ottenere un risotto cremoso, l utilizzo di un tegame a bordi alti. Scaldare la casseruola e truffare il riso che preferite , io ho usato un vialone nano, tostare per circa tre minuti a fuoco medio, sfumare poi col vino se non lo gradite potete non metterlo, tagliate a questo punto la zucchina a tocchetti che cuocera con la stessa tempistica del riso , mano mano che il brodo , precedentemente scaldato si asciuga , ne aggiungete fino a cottura ultimata.

A Circa metà cottura del riso mettete la bustina di zafferano sciolto in un bicchierino di brodo.

Noterete già che avrà fatto la sua cremina ma a fuoco spento aggiungete il cucchiaio a testa di grana per terminare la mantecatura, aggiustare di sale ed è pronto.

Direi tutto molto facile.

Fatemi sapere se vi è piaciuto.🤗🤗🤗

lappetitovienmangiando.it😋😋

Agriturismo Da Bebo

Buongiorno a tutti voi, oggi parleremo

di agriturismo, il connubio fra la campagna e la ristorazione.

Dove ci troviamo oggi? a Montichiari , paese del Bresciano, precisamente da bebo. Abbiamo voluto provare questa location su consiglio e chiamando per prenotare all’ultimo , ci accoglie una voce femminile molto amichevole, che ci aspetterà al nostro arrivo.

Giungiamo al parcheggio e siamo su tre lati circondati da campi, come giusto che sia, ci incamminiamo verso l ingresso, percorrendo un patio esterno molto curato.

Entriamo, ci fanno accomodare, nella sala principale, dove risulta strano ad agosto con una temperatura esterna di 35 gradi, vedere tanto legno ed arredi che ricordano , una baita in montagna, con magari un camino acceso. I tavoli sono davvero belli, molto spaziosi, con un bel tovagliato colorato.

La proposta Dell’Agriturismo è varia, piatti rustici, pasta ripiena della tradizione, secondi di carne, maialino.

La cosa che balza all’occhio è la gentilezza e la cura delle padrone di casa, si nota l’ amore con cui fanno il loro lavoro.

Come antipasto ci portano un piattino fosse patatine, forse buccie di patate fritte😋😋.

Decidiamo di prendere un antipasto in due, proprio per gola.

Passiamo ai secondi, ben cucinati e porzioni gentili.

la mia grigliata.

e la tagliata di Simone.

Con due contorni.

I dolci discreti.

Che dire amici, noi ci siamo trovati bene, sicuramente vista la proposta è più indicato nella stagione invernale.

Alla prossima recensione.🤗🤗

lappetitovienmangiando.it

Pizzeria/Ristorante el Patio

Piccola recensione Per questo locale dall’aspetto esotico , dove con un coupon di Groupon , abbiamo pranzato.

La location ubicata a San felice del benaco , proprio nel centro, si presenta verdeggiante, con un patio esterno, a primo impatto sembra di essere immersi in uno di quei cortili messicani che si vedono nei film.

Bene passiamo al pranzo, menù tex mex, dove noi però abbiamo scelto la pizza come da coupon, mentre Elisabetta un piatto per bambini composto da hamburger e patatine.

La pizza è davvero buona, croccante , probabilmente l impasto è mista di semola , vedendo i granelli che ha sul fondo è sul bordo.

Purtroppo invece l hamburger non era altrettanto buono , porzione generosa ma la carne perdeva i succhi, forse di scarsa qualità, forse non decongelata a dovere.

Tasto dolente anche per i dolci, purtroppo eseguiti con poca attenzione. Anche il servizio non sufficiente.

Considerando il prezzo pagato con il coupon non ci si può lamentare. Ma non tornei !

Vi lascio la foto dei bagni un po’ particolari.

Alla prossima recensione😉😉

lappetitovienmangiando.it

Un classico – Pomodori Ripieni

Una ricetta saporita, perfetta in estate e da gustare come piatto unico, viene serviva con le patate.

Qual’è la sua storia?

Si dice siano nati nell’ territorio della capitale, cibo povero perché composto da ingredienti che chiunque aveva in casa, pomodori, riso e patate.

Il pomodoro da usare è proprio quello tondo , grosso e sodo, detti da riso nella zona dove si cucina questo piatto, vanno svuotati e riempiti con la loro polpa, riso crudo , basilico, aglio, pepe, sale e lasciati una mezz’oretta ad insaporire in una ciotola.

Una volta riempiti, vanno adagiati in una teglia con patate, olio e sale.

Tutto in forno per circa 45 minuti a 180.

I pomodori nella foto sono stati gentilmente preparati da mio suocero che per accontentare , mio marito Simone , goloso di questo piatto ,ricordo della sua infanzia ,li ha appositamente cucinati.

Siamo una famiglia fortunata ad avere varie radici e tradizioni un mix nord/sud, che ci porta ad arricchire la nostra tavola di piatti ed usanze.

Preparateli anche voi è sarà un successo.

lappetitovienmangiando

Ristorante Il Lusso Della Semplicità.

Come da consuetudine per gli eventi di famiglia , compleanni , anniversari preferiamo regalarci un momento particolare , in un ristorante importante. Ecco fatto, per il mio compleanno ( Cecilia), abbiamo scelto , il ristorante di Alessandro Borghese dal nome Il Lusso Della Semplicità , ed è proprio quello che si va ad assaporare, gusti ed abbinamenti che ricordano le tavole di famiglia, con un tocco in più ,dato dalla tecnica di uno chef.

Vi racconto il locale.

Si trova a Milano zona city life , al primo piano di un edificio, entrando trovate un desk con una cordiale donna che vi chiede , nome della prenotazione e vi invita a salire al piano superiore.

Da qua si apre la sala principale, uno spazio rettangolare sui toni del verde.

La sensazione è di essere catapultati nei mitici anni 70. Anche il bancone del bar , ricorda i film del tempo , dove signori, sedevano con i loro drink.

La musica di sottofondo è proprio di quel tempo ed è quella che preferisco.

La cucina è a vista, lucida e ben ordinata.

La tavola molto minimal , senza tovagliato , con un porta posata e un tovagliolo, i camerieri ogni qualvolta si sporca il tavolo, accorrono con una bellissima paletta in acciaio ricamata e con garbo , puliscono il tutto. Davvero insolita come procedura ma molto bella da vedere.

Anche il bicchiere per l acqua è in stile vintage.

Parliamo del menù, viene proposto una degustazione a discrezione dello chef di sei portate, terra o mare a scelta del cliente ( 2 antipasti, 2 primi, 1 secondo, 1 dolce), mentre la carta propone 6/7 piatti per antipasti,primi, secondi e dolci.

Abbiamo scelto noi adulti di fare il menu degustazione mentre Elisabetta ha scelto un piatto di carne.

Vi mostro ora nell’ ordine la degustazione mare

baccalà mantecato , su letto di cipolla Tropea e cips di ceci, sublime

parmigiana di melanzane

morbida e dai sapori mediterranei, ottimo piatto

fusilli con ragù di piovra

delicato e gustoso

il secondo piatto erano dei gnocchetti al pesto su una tartare di gambero, mi spiace l abbiamo mangiato senza fotografare.

Il secondo, calamaro a mosaico con crema di Pirelli e cips del suo nero, e scarola.

Ora vi illustro il menu degustazione terra.

coniglio porchettato con mela

morbido , succoso è saporito

Il secondo antipasto comune a quello di pesce , parmigiana di melanzane, mentre , il primo piatto

tagliatelle al salmì di lepre e liquirizia

Simone è rimasto piacevolmente stupito ed ha gradito molto.

il secondo primo era così composto purtroppo come per il menu di pesce , abbiamo scordato di scattare la foto.

tortellini di carne con crema di Zola

passiamo al secondo , anch’esso molto gradito da Simone.

Guancia di manzo brasata , su polenta e burro.

Il dolce comune ad entrambe è stata una piacevole scoperta, l associazione del dolce al salato era così composto base mousse di cioccolato bianco, insalata di finocchio condita con sale, pepe, olio, arance e un sorbetto sempre di arancia rossa.

Questo invece il piatto di Elisabetta.

sublime la carne.

mentre questo il suo tiramisù

Che dire il personale molto accogliente , tutto molto famigliare

solo un piccolo appunto sulle tempistiche , forse troppo lunghe, per il resto è stata una piacevole occasione.

Per terminare una capatina al bagno , dove come in ogni ristorante importante si trova, sapone mani e crema mani dalla profumazione , inebriante.

Accessoriato anche per i più piccini con fasciatoio e WC a misura.

Borghese a pensato a tutto anche un simpatico kit per colorare ed intrattenere i bambini.

Per ultima cosa il conto con un simpatico cartoncino per votare.

La nostra visita è conclusa, sperando di avervi trasmesso un po’del nostro viaggio enogastronomico e di curiosità, vi aspetto al prossimo ristorante.

lappetitovienmangiando

Pub El Borgo

Ieri domenica 15 aprile, ci siamo recati ad una piccola manifestazione in piazza a Bussolengo in provincia di Verona, per andare a salutare il nostro ormai amico Giulio ,proprietario di un food truck di porchetta e arrosticini. Fatto l aperitivo con qualche arrosticini caldo, nel rientro abbiamo pensato di fermarci in questo piccolo pub.

L interno in stile è di buon gusto, il menu presentato a voce propone piatti gustosi, dai bigoli col muso ovvero l asino cotto nel vino, tortelli , trippa, lesso con pearà, carne salada cruda o cotta, una carta birre alla spina discreta. La cortesia del titolare è stata apprezzata. Qualità prezzo del cibo ottimo, è stata una piacevole pausa pranzo. Chi dovesse essere in zona faccia un saltino in questa piccola ma carina birreria.

Trattoria Farmacia Dei Sani

Eccoci qua per parlarvi di una trattoria con sede a Carpenedolo.

La location è molto curata , travi a vista rendono il tutto molto accogliente come accogliente il personale che si trova all’interno.

Menu con poche portate ma scelte con cura, si possono gustare alcuni tagli di carne come tagliata e la costata di asino che abbiamo incluso , fra le nostre scelte. Un ricco buffet di verdure completa il tutto.

Ottimo il loro gelato alla crema con frutta (fragole , more, mirtilli, ananas).

I prezzi davvero competitivi per la qualità e la velocità del servizio/cucina. Consigliatissimo

Pane e Farina Montichiari

Sabato scorso ci siamo fermati da pane e farina a Montichiari per la nostra colazione. Di recente ristrutturato è divenuto anche zona colazione. Il nuovo look è luminoso e con un banco suddiviso in zona dolce e zona salato, trovate una varietà di proposte che solo alla vista e al profumo , invogliano all’acquisto.

Torniamo alla nostra colazione , cornetto alla crema , due mini porzioni , due mini porzioni salate, due the freddi e un cappuccio 13 euro , più che onesto il prezzo con un ottima qualità e cortesia.

Dicevo che il profumo invoglia così tanto da dover aggiungere un filone di lievito madre e una focaccia.

Se non sapete dove poter fare una bella e buona colazione , questo è un ottima formerà/Bar.

lappetitovienmangiando

Broil King Barbecue

Sabato nel pomeriggio, abbiamo partecipato ad un corso di cucina sul barbecue, nello specifico l azienda di cui vi metterò la storia. Ora che si avvicina la bella stagione il grill è sempre acceso! Sul barbecue è possibile effettuare qualsiasi tipo di cottura anche una torta, i sapori non si mescolano perché questa tipologia di macchina non produce fumo. È stato davvero interessante capire la differenza di cottura diretta e indiretta per i vari tipi di cibi.

Ragù Di Coniglio

Ricettina veloce e gustosa

Cosa serve per realizzarla?

Ingredienti

300 grammi di polpa di coniglio

15 olive taggiasche

4 cucchiai di olio

1 carota

1 costa di sedano

1 scalogno

3 rametti di Timo

500ml di brodo vegetale

Procedimento

Tritare le verdure e farle soffriggere, unire la polpa di coniglio e le olive , rosolare per bene, aggiungere il brodo , salare e pepare .

Cuocere il ragù per circa 30 minuti.

lappetitovienmangiando

Involtini Di Casa Pera

Simone stasera ha prodotto degli ottimi involtini e io scriverò per voi la ricetta. Siete curiosi?

Ingredienti per ogni involtino

1 fetta di scamone

1 fetta di salume che avanza dal frigo , oggi cotto

1 cucchiaino di pecorino

prezzemolo qb

aglio qb

sale qb

pepe qb

per il sugo

700grammi di passata di pomodoro.

1 scalogno

2 spicchi aglio

sale qb

pepe qb

Procedimento

Per ogni fetta di carne disporre una fetta di salume a piacere noi abbiamo usato il cotto, poi un cucchiaio di pecorino, salare ,pepare , mettere un trito di aglio e prezzemolo. Arrotolare la fetta è fermarla o con dello spago oppure con gli stuzzichini.

Prendere un bel tegame oppure la pentola a pressione e fare un fondo di scalogno e due spicchi di aglio , truffare gli involtini rosolare è poi aggiungere il pomodoro circa una bottiglia grande da 700grammi.

cuocere in pentola a pressione 1 ora e mezza circa , nel tegame almeno il doppio.

Escondido Brescia

Ieri sera domenica 5 marzo, abbiamo ricevuto un invito per due chiacchiere informali fra amici al ristorante Escondido Brescia .. Il locale riprende l’ambientazione messicana, la proposta di piatti spazia dalle insalate molto buone alle tipiche pietanze saporite e piccanti del Messico, anch’esse appetitose.
Il servizio come i prezzi sono buoni,il personale molto gentile e veloce .
Ci siamo divertiti a gustare una cucina diversa da quella italiana, il locale è storico in città ,ricordo di esserci stata circa 20 anni fa.. Se passate per la città , fermatevi ad assaggiare qualcosina!
l’appetitovienmangiando

Zanoni bottega & Cucina

Sabato ,aperitivo alla gastronomia Zanoni Bottega & Cucina in zona rivoltella ,il mio(Cecilia) paese d’ origine, siamo soliti andare in questo splendido locale,dove la cortesia e la qualità sono predominanti. L’ aperitivo è sempre ricco come mostrano le foto, pane e salumi freschi e altre stuzzicherie. Lo consiglio con piacere ogni qualvolta mi si chieda una location di questa tipologia e chi è stato ne è tornato entusiasta. Oltre aperitivo è possibile degustare direttamente dal banco i prodotti o come noi spesso facciamo, acquistare qualche prodotto di nicchia come il nostro amato pata negra, inoltre l’enoteca è sempre ben fornita di etichette come anche le birre artigianali.
Se andrete fatemi sapere la vostra impressione! Sicura di un riscontro positivo.
l’appetitovienmangiando.

Come conservare le bucce degli agrumi

Quando dovete usare un limone oppure un altro agrume

per il succo, consiglio ,prima di eliminare la buccia se è biologico e farla seccare in forno , conservandolo in vaso ermetico, potreste polverizzarlo per aromatizzare un dolce.
Zero sprechi in cucina, stessa cosa con l’arancio sempre ovviamente biologico.
buona colazione