Loader

Come creare il licoli e cos’è

By : | Commenti disabilitati su Come creare il licoli e cos’è | On : Aprile 19, 2020 | Category : Le ricette

L'appetito vien mangiando

Cari amici gourmet, tutti in questo momento particolare che stiamo affrontando ,ci stiamo cimentando nella panificazione.. non sempre si reperisce il lievito e quindi visto che sono anche allergica al nikel ho deciso di iniziare.la mia avventura con i lieviti naturali.

Io sono partita da un lievito madre solido, creato da mia mamma con l’attivazione di una pasta madre secca, questo per agevolare i passaggi..

Quindi se avete quella e volete convertirla basta ogni 12 ore aumentare di 10 grammi il vostro peso di acqua rispetto alla farina così
Ore8 primo giorno 100 grammi di pasta madre /70 di acqua, ore 20 100 grammi di quest’ultima e 80 di acqua, ore 8 secondo giorno 100 grammi di quest’ultima e 90 di acqua si procede così fino ad arrivare al 100% di idratazione o se usate Manitoba o farina con proteine 12/13% a 130 grammi di acqua con 100 di lievito in conversione. La consistenza è simile ad uno yogurt

Se invece volete partire da zero col licoli fate:

30grammi farina forte Manitoba o 0 con proteine alte

30 grammi di uvetta o prugna o yogurt

30 di acqua

La frutta come uvetta va in ammollo e poi frullata ,la prugna fresca solo frullata e lo yogurt non ha nessuna necessità.

La prima lievitazione a temperatura ambiente avverrà fra le 24/36 ore , va rinfrescato poi ogni 24 ore, lo starter impiega un pochino a prendere forza non scoraggiatevi… Vi darà poi molte soddisfazioni.

Il licoli a differenza della pasta madre non necessita di essere rinfrescato ogni settimana e quindi essere obbligate ad impastare, quando lo dovete utilizzare date una mescolata e un paio di orette a temperatura ambiente lo renderà utilizzabile.. ricordatevi che almeno una volta al mese va alimentato ovvero rinfrescato..

Io faccio così lo utilizzo una volta a settimana e poi la terza lo rinfresco , c’è chi invece rinfresca tutte le volte prima aspetta il raddoppio e poi lo utilizza.

Sperimentate se vi trovate meglio in un modo o nell’altro.. lievita benissimo sia se rinfrescato al momento che utilizzato dopo averlo aclinatato.. il potere lievitante è nettamente superiore ad una pasta madre ed è utilizzabile da chi è intollerante al lievito e come me al nikel..

Fatemi sapere come vi trovate

Alla prossima

The following two tabs change content below.
Cecilia Bresciani
Cecilia mamma di professione cuoca per amore. Food blooger e autrice amministratrice e factotum per il blog www.lappetitovienmangiando.it
Cecilia Bresciani

Ultimi post di Cecilia Bresciani (vedi tutti)

Share This Post!