Ragù Di Cervo, ricetta semplice!

L'appetito vien mangiando

Eccomi nuovamente qua, per condividere con voi un’altra ricetta.

Cosa vi proponiamo? Un bel ragù di cervo. La selvaggina è un piatto che a noi piace molto, sicuramente più invernale che estivo ma quando la gola chiama, noi rispondiamo, indipendentemente dalla stagione 😊😊.

Partiamo con la materia prima , raccomando di affidarvi ad un macellaio di fiducia come abbiamo fatto noi , e vi fornirà una polpa scelta perfetta per preparare il piatto.

Non abbiamo eseguito nessuna marinatura, ora vi indico la ricetta.

Ingredienti:

1kg di polpa di cervo trita

Un tubo di doppio concentrato di pomodoro

2 bicchieri di un buon vino rosso profumato

Un bouquet di odori (5 bacche pepe rosa, 5 bacche di ginepro, 1/2 foglia di alloro)

carota

sedano

cipolla

olio e un pezzetto di burro qb

sale qb

Procedimento:

Con sedano,carote e cipolla olio e burro creiamo il soffritto , dove tufferemo il nostro trito di carne , rosoliamo il tempo necessario che la carne si sigilli.

aggiungiamo due bicchieri di vino, il tubo di concentrato, mettiamo gli odori in un filtro da tè, in modo che non si perdano nel ragù è poi finire sotto i denti degli ospiti. Salate per bene e via inizia la cottura.

Io ho usato la mia fidata pentola a pressione , mi permette di accorciare i tempi , ed avere il ragù pronto in un paio di orette. L’ ho poi fatto riposare il pomeriggio, per poi riprendere la cottura di un ulteriore mezz’oretta a coperchio aperto.

Per conservare ho poi invasato il tutto bollente nei Bormioli e capovolto a testa in giù , per creare il sotto vuoto.

Ho tenuto però da parte quello che ci servirà per condire le pappardelle.

È davvero semplice come ricetta , ma farete un figurone.

fatemi sapere.😉😉

lappetitovienmangiando.it

The following two tabs change content below.